viadeiprincipi.it

www.viadeiprincipi.it

Le seguenti informazioni sono solo una stima di . I visitatori della pagina web, valore, reddito, posizione ecc possono variare molto da un giorno all'altro. La nostra stima di visitatori e di reddito, si basa solo su statistiche da un momento specifico in un giorno specifico. Si consiglia di visitare il sito frequentemente per vedere se il sito aumenta o diminuisce in valore. :-)

Entrate pubblicitarie e visitatori

Pagine Viste Giornaliere74
reddito giornaliero2 £
reddito mensile48 £
Guadagno annuo584 £
Info ultimo aggiornamento: 2017-03-19

Che cosa è www.viadeiprincipi.it?

Esempio www.viadeiprincipi.it   www.viadeiprincipi.it HOME TARQUINIA ETRUSCA TUMULI A TARQUINIA LA DOGANACCIA ATTIVITA' 2008 - 2012 Tomba dell'ARYBALLOS SOSPESO RESTAURI Skip to content Press kit ITA Press kit ENG Press Review              Lavori 2014   Immagine da modello tridimensionale realizzato da OPAXIR   Lavori di valorizzazione alla Doganaccia Sono in corso le azioni di valorizzazione del sepolcreto aristocratico della Doganaccia, ...

Analisi SEO

Alexa rank#13606784
Dimensione33 KiB
3 KiB
Rapporto Content-HTML8.2% testo VS 91.8% html
Meta descriptionIl progetto di valorizzazione “Via dei Principi” è promosso dall’Assessorato alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Tarquinia e dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale. L'itinerario archeologico intende riunire in un unico circuito le grandi sepolture a tumulo presenti nella necropoli dei Monterozzi e nell'area attorno alla città etrusca di Tarquinia, in luoghi dalla forte suggestione paesaggistica. Fulcro del sistema è il sepolcreto della Doganaccia, recentemente riportato alla luce dagli scavi archeologici dell'Università degli Studi di Torino e della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale, e valorizzato da una serie di interventi destinati alla fruibilità del pubblico.
meta tagTarquinia, Via dei Principi, Doganaccia, Etruria, necropoli etrusca, Assessorato alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio, Assessorato alla Cultura del Comune di Tarquinia, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale, Università degli Studi di Torino, itinerario archeologico, Necropoli dei Monterozzi, tumulo principesco, tumulo, sepolcreto etrusco, scavi archeologici, etruschi, ricerche archeologiche, Tarquinii, Alessandro Mandolesi, Massimo Legni, Architutto Designer's, Corneto, necropoli della Doganaccia, Casale della Doganaccia, strada della Madonna del Pianto, Tumulo del Re, Tumulo della Regina, Luigi Canina, Massimo Pallottino, sepolcri principeschi, Marchese Scipione Sacchetti, Melchiade Fossati, Raffaele Rosati, Museo Gregoriano Etrusco, E. Lucidi, fratelli Rispoli, A. Pasqui, Giuseppe Cultrera, età orientalizzante, monumento funerario, campagna di scavo, campagne di scavo, scavi archeologici alla Doganaccia, piazzaletto, intonaco in gesso alabastrino, Levante mediterraneo, tombe reali di Salamina di Cipro, Salamina di Cipro, pittura funeraria tarquiniese, le più antiche tracce di pittura funeraria tarquiniese, camera funeraria, basamento, calotta di terra, blocchi squadrati di calcare, tomba, vestibolo quadrangolare, vestibolo, maestranze orientali, religione etrusca, divinità infere, cielo sacro, cunicolo di drenaggio, corredo funebre, Rutile Hipucrates, ceramiche, banchetto, simposio, lamina d’oro, resti in ferro di un carro, Demarato di Corinto, Tanaquilla, Tarquinio Prisco, re di Roma, iscrizione, architettura funeraria di età orientalizzante, tamburo, spoliazioni, scavi clandestini, podio, tomba Gemina, Primi Archi, tomba di tipo gemino, tomba etrusca a camere affiancate, scalinata, camera A, camera B, sepolcro gemino in Etruria, età dei principi, grandi tumuli a Tarquinia, periodo orientalizzante, Patrimonio Unesco, campagne di scavo 2008-2010, campagna 2011, campagna di scavo 2011, maestranze cipriote, gesso alabastrino, lastrone rettangolare in nenfro, sigillatura in argilla, camere laterali, camere laterali del piazzaletto, cocchio, veicolo etrusco, intonaco dipinto, carro della Regina, calesse etrusco, calesse, campagna 2012, metalli, pasta vitrea, frammenti di sculture in pietra, sculture in pietra, età villanoviana, età orientalizzante, etò arcaica, Museo Archeologico Nazionale di Tarquinia, tombe dipinte di Tarquinia, calotta, il futuro del tumulo, valorizzazione del sito UNESCO, necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia, tumuli monumentali dell'Etruria, tomba dell'aryballos sospeso, aryballos sospeso, aryballos, storia di una scoperta, archeologia a tarquinia, archeologi, archeologia, etruscologia, tomba etrusca inviolata, tomba etrusca intatta, tumuletto, dromos, crepidine, frequentazione tardo-arcaica, ingresso della tomba, dromos scalinato, in situ, monolite in calcare, stratigrafia, frammenti ceramici in bucchero e impasto rosso, forme ceramiche frantumate ritualmente, sigillatura rituale dell’ingresso, servizio da simposio, olla, coppa, coppe, anfora, anforetta, brocca, brocche, attingitoio, attingitoi, unguentario, grattugia in bronzo, kykeion, bevanda eroica ricordata da Omero, apertura della camera funeraria, columen, timpano triangolare, spazio frontonale della parete di fondo, spazio frontonale, chiodi in ferro, appesi vasi o elementi ornamentali floreali o vegetali, banchina sinistra, resti di un defunto inumato, punta di lancia in ferro, punta di lancia, bacile in bronzo, pisside bronzea con decorazione a sbalzo di tradizione orientalizzante, pisside in bronzo, pisside bronzea, pisside, decorazione a sbalzo, kotyle dipinta contenente oggetti in metallo e altre fibule, kotyle dipinta, oggetti in metallo, fibule, banchina destra, ceneri, oinochoe in ceramica etrusco-corinzia, corridoio fra le banchine, Istituto Superiore per la Conservazione e Restauro, oinochoai, olpai, ceramica depurata dipinta etrusco-corinzia e ionica, ceramica depurata dipinta, ceramica depurata dipinta etrusco-corinzia, ceramica depurata dipinta ionica, bucchero, bacile in bronzo, lame in ferro, coltelli sacrificali, bacile in terracotta, unguentari, resti osteologici, fibule in bronzo, rivestimento in foglia d’oro, vaghi d’ambra e osso, spirale fermatrecce, resti di brattee in metallo, brattee, incinerato, cofanetto di legno, decorazioni pittoriche, oggetti da cucito, aghi, filatrice, pisside in lamina di bronzo sbalzata, Francesco Russo, Amy Rodighiero, Ambra Palermo, Erio Marchisello, Martina Landrino, Arancia Boffa, Bianca Ballerini, Alfonsina Russo, Fabiana Santini, Angelo Centini, Luca Gufi, Daniela Comand, Studio ARCHITUTTO DESIGNER’S, Mariacristina Marchegiani, Associazione Fontana Antica, Studio Giancarlo Celletti, Jim Manning-Press, Leica Geosystems Italia, Franco Adamo, Adele Cecchini, Chiara Scioscia Santoro, Associazione Amici delle Tombe dipinte di Tarquinia, Accademia di Belle Arti Lorenzo da Viterbo, Emanuele Ioppolo, Anna Gruzzi, Ulderico Santamaria, Maria Gabriella Scapaticci, Flavia Trucco, Sabrina Varroni, Clarissa Belardelli, Lorenzo Massobrio, Maurizio Pellegrini, Adriana Emiliozzi, Marcella Barra, Gisella Capponi, Giovanna De Palma, Giuseppe Luciani, Giovanni Sartori, Lidia Perotti, Carlo Blasi, Beatrice Casocavallo, Umberto Magrini, Massimo Magrini, Orfelio Tortolini, Università Agraria di Tarquinia, Carlo Casi, Società Mastarna, Emidio Palombi, Vincenzo Fava, Consorzio di Bonifica della Maremma Etrusca, Sergio Pisarri, Roberto Fanucci, Angelo Celano, Antonello De Amicis, Michele Curuni, New Holland, Romana Diesel, Pier Maria Malvezzi, Renzo Pierozzi, Vigili del Fuoco di Viterbo, Gabriele Bertolini, Daniela De Angelis, Mariacristina Marchegiani, Carla Scilabra, Maria Rosa Lucidi, Manuela Meloni, Eleonora Altilia, Marcello Antonj, Vilma Basilissi, Laura Bianchi, Irene Burresi, Marta Campagna, Claudio Castello, Sonia Djidel, Enrico Foietta, Gabriele Ghinamo, Cristina Ghiringhello, Martina Landrino, Alessandra Marzoni, Lionello Morandi, Simona Orrù, Ambra Palermo, Simone Porta, Martina Sabbatini, Paolo Sapienza, Alessia Vittorioso, Laura J. Valverde, Marco Zaccone, Alessandro Jacopucci, Tarquinia Scavi di G. Orfini, Grafica Lamberti, Comune di Tarquinia, Corso di Etruscologia e Antichità italiche, Laboratorio Diagnostica, Conservazione e Restauro dei Musei Vaticani, Valorizzazione del Territorio e del Patrimonio Culturale Regione Lazio, produzioni video S.B.A.E.M., ISCIMA C.N.R., restauro del carro della Regina, carpentum, calesse della Regina, calessino etrusco, battistrada in ferro della ruota sinistra, battistrada in ferro, battistrada, fermagavelli, fermagavello, mozzo, coprimozzo, copriassiale in bronzo, lacciarino, microscavo dei pani di terra, pani di terra,garze imbevute di resina acrilica, resina acrilica, patina, decorazioni a sbalzo, animali disposti in modo paratattico lungo le lamine di ferro, teoria di animali, lamine in ferro, indagine radiografica, MIBACT, Siti e città UNESCO,
H1-6 tagH1: IE6 Warning Title
link onsite60
Onsite link nofollow0
Linkschema

Analysis Server

Ultimi aggiornamenti2017-03-19
IP62.149.128.166
Intestazione
HTTP/1.1 200 OK
Date: Sun, 19 Mar 2017 15:31:06 GMT
Server: Apache
P3P: CP="NOI ADM DEV PSAi COM NAV OUR OTRo STP IND DEM"
Expires: Mon, 1 Jan 2001 00:00:00 GMT
Cache-Control: post-check=0, pre-check=0
Pragma: no-cache
Set-Cookie: d4e888441c7822bb074d0004ea014ac6=9428be66576c63b565a38887f82ca522; path=/
Set-Cookie: ja_purity_ii_tpl=ja_purity_ii; expires=Fri, 09-Mar-2018 15:31:07 GMT; path=/
Last-Modified: Sun, 19 Mar 2017 15:31:07 GMT
Connection: close
Content-Type: text/html; charset=utf-8
Uptimeè viadeiprincipi.it giù

Tags

  • archeologici
  • etrusca
  • lavori
  • necropoli
  • sepolcreto
  • tarquinia

Outgoing links

Forse cercavi di scrivere questo?

  • iadeiprincipi.it
  • vadeiprincipi.it
  • videiprincipi.it
  • viaeiprincipi.it
  • viadiprincipi.it
  • viadeprincipi.it
  • viadeirincipi.it
  • viadeipincipi.it
  • viadeiprncipi.it
  • viadeipricipi.it
  • viadeiprinipi.it
  • viadeiprincpi.it
  • viadeiprincii.it
  • viadeiprincip.it